20 Ottobre 2020
N E W S

Cronaca di un Pareggio ...Polinago - Scandianese 0 a 0

25-11-2012 19:11 - News Generiche
tognoli rientra in gioco
La cronaca

La Scandianese torna dall´ennesima trasferta sul crinale appenninico con un pareggio che ancora una volta le va stretto.
Su di un terreno che più che un campo di calcio sembrava un percorso da mountain bike, i rossoblù sono riusciti comunque a disputare una buona gara con il loro solito gioco fatto di passaggi rasoterra e tanto pressing.
La partita è stata piacevole perché affrontata a viso aperto dai contendenti.
Purtroppo, lo stato pietoso del manto erboso ha reso imprecisi, per entrambe le squadre, sia i controlli che gli scambi.
La grande mole di gioco degli scandianesi, che creano sempre molte occasioni da rete, avrebbe bisogno di finalizzatori più freddi e determinati ed anche, diciamolo, di un pizzico di fortuna che da diverse domeniche sbeffeggia la formazione di Max La Rosa: ma questo, forse, verrà col tempo.
La cronaca vede un primo tempo giocato in modo guardingo da entrambe le squadre, con la Scandianese che occupa meglio gli spazi e comanda il gioco senza quasi mai rendersi però pericolosa e con il Polinago che agisce invece in contropiede in modo più efficace.
I locali hanno buone occasioni al 25° quando innescano una pericolosissima mischia in area risolta in uscita da Giugni,al 27° con Veronico che mette in mezzo un pallone sul quale si avventa Di Lillo che indirizza forte ma centrale tra le braccia del portiere ospite e al 34°quando Mastroleo, da buona posizione spedisce alle stelle un invitante traversone di Piacentini.
Reagiscono gli ospiti al 36° con un´azione in fotocopia e stavolta è Vernizzi che non trova la porta.
Ancora al 38° grande occasione per gli ospiti:
Spallanzani tira da fuori e trova la schiena di un difensore, il cuoio perviene a Rizzutto che cincischia, fa pure un dribbling di troppo e poi manda la palla a stamparsi sul palo.
Nel secondo tempo la Scandianese entra in campo più determinata e costringe i locali sulla difensiva.
Fioccano le occasioni:
al 7° Rizzuto su punizione scheggia la traversa.
al 9° missile di Bernar che il portiere respinge come può, si avventa Rizzuto ma la difesa locale erge un muro umano sulla linea di porta.
al 12°un bel cross di Sganzerla per la testa di Orlandini che costringe Piccinini ad una difficile parata.
al 22°Tognoli direttamente da calcio d´angolo quasi beffa il portiere locale che si salva a stento smanacciando via la sfera che perviene a Vernizzi, che al volo, di nuovo centra un palo.
Al 24°il Polinago rompe pericolosamente l´assedio e su un contropiede Baldoni scende sulla fascia e centra per Veronico:
controllo e tiro dell´attaccante con la palla che si stampa sulla traversa.
Al 43° la Scandianese ha una buona palla con Lusetti che ,invece di servire il liberissimo Colatini ,opta per il tiro che incoccia su un difensore.
Di nuovo al 45° sugli sviluppi di un angolo la difesa locale respinge corto sui piedi di Tognoli appostato al limite dell´area:il mancino, con un muro di difensori davanti, si porta la palla sul destro e decide per il pallonetto che si perde di un nonnulla sopra la traversa di un pietrificato Piccinini e quindi...nulla da fare :
il risultato rimane inchiodato sul pareggio ad occhiali.
Da segnalare per la Scandianese il ritorno in campo di Lusetti e Tognoli,reduci da lunghi infortuni.
Buono l´arbitraggio del signor Maldini di Parma,in una partita giocata,invero, all´insegna del fair-play.

Fonte: Scandianese Calcio A.S.D

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata