27 Novembre 2022
N E W S

Formigine-Scandianese 2-1 : prima sconfitta contro un avversario che ignora cosa sia il fair-play.

25-09-2016 19:03 - News Generiche
i tabellini

Formigine........2

Scandianese-----1

Marcatori: 18pt Sarnelli,15st Grosoli (F) 20ptRizzuto (S)

ammoniti: Ferrari T.,Ferrari P.,Duci,Rizzuto (S),Sarnelli,Simoni M. (F)

espulso al 35st l´allenatore della Scandianese Iemmi per proteste.

arbitro :Zarba di Finale Emilia coadiuvato da Ritorto e Frontera di Parma


Formigine:

Simoni N.,Monelli,Sordi,Cassano,Dambrosio,Grosoli,Giovanardi,Algeri,Simoni M.,Sarnelli,Lotti (20st Giovani)

a disposizione: Succi,Tripepi,Annovi,Sanna,Feninno,Anakor.

allenatore: Schillaci

Scandianese:

Ferrari T.,Incerti(20st Duci),Guidotti(20st Vanacore),Molteni(35st Rezzouki), Ferrari P.,Vecchi,Ferrari M.,Caselli,Campani, Curti,Rizzuto.

a disposizione:Cammarota,Tognoli,Fontana,Ghidoni.

allenatore: Iemmi


La cronaca


Sul campo sarebbe stato un pareggio con una Scandianese che gioca senz´altro meglio dei locali che però dalla loro hanno avuto un Sarnelli in ottima giornata e quel pizzico di fortuna in più che agli ospiti è mancato.

Il vantaggio del Formigine arriva al 18pt quando i locali riescono a costruire una percussione sulla destra con Lotti che mette in mezzo per l´accorrente Sarnelli che insacca.

Nel giro di due minuti la Scandianese giunge al pareggio frutto di una splendida azione di ripartenza:

Caselli ruba palla ed innesca Ferrari Matteo che resiste ad un paio di cariche e verticalizza per Rizzuto che dribbla il suo diretto avversario e trafigge Simoni N. in uscita.

La Scandianese insiste e al 32pt è ancora Rizzuto che penetra in area e mette in mezzo un traversone che viene salvato in angolo da Giovanardi rischiando l´autorete.

Sul susseguente angolo è Campani che anticipa tutti sul primo palo ,ma la sua deviazione si stampa sul montante.

Gli ospiti iniziano benissimo anche la ripresa e già al 1st c´è una verticalizzazione per Ferrari M. che brucia tutti in velocità e ci vuole uno spericolato intervento di Simoni N., che si proietta fuori area e salva la sua porta.

La partita sembra essere sotto il controllo della Scandianese ,ma al 15st è il Formigine che passa in vantaggio in seguito ad un episodio al limite della sportività:

Sarnelli sfrutta una verticalizzazione e si proietta in area trovando l´opposizione dell´ estremo ospite Ferrari T., che nello scontro rimane a terra infortunato,

la palla torna verso il centrocampo con i giocatori locali che invece di fermare il gioco per permettere di soccorrere il portiere avversario, continuano l´azione cercando una conclusione da lontano che si perde sul fondo. Senonchè il ddg. assegna un inesistente calcio d´angolo e a nulla valgono le proteste degli ospiti.

Nella susseguente mischia su tiro d´angolo è Grosoli che trova il tocco che passando tra una selva di gambe entra in rete.

Agli ospiti a questo punto saltano colpevolmente i nervi –prova ne sia le quattro ammonizioni e l´espulsione dell´allenatore –una cosa comprensibile, ma non certo giustificabile, e anche se la partita è ancora lunga e ci sarebbe il tempo per recuperare e nonostante riescano spesso a costringere i locali nella loro metà campo,
gli Scandianesi non sapranno trovare il guizzo per riportare in parità il risultato,
anzi è il Formigine che al 25st va vicino alla terza segnatura con Sarnelli la cui conclusione è miracolosamente salvata in angolo dall´estremo ospite.


Fonte: redazione sportiva rossoblù

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie