02 Dicembre 2022
N E W S

Scandianese-vs-Fabbrico :0-2

12-11-2017 18:37 - News Generiche
i tabellini
Scandianese....0
Fabbrico...........2

Marcatori: 32pt Beccaria,17st Dominici

Ammoniti:Cammarota,Mazza (S) Barbieri,Coghi (F)

Espulso dalla panchina per proteste al 25st Ferrari T. (S)

arbitro :sig. Mescoli di Modena coaudiuvato dai sigg.Rigonat e Prete di Reggio E.

Scandianese:
Cammarota,Corciolani,Vecchi,Mazza,Ferrari P.(1st Carobbi),Tognoli,Ferrari M.,Rezzouki,Tagliani(35st Ettalibi),Bottazzi(20st Vanacore)Rizzuto.

a disposizione: Ferrari T.,Ganassi,Seck,Curti.
allenatore: Ghizzoni

Fabbrico:
Rufo,Rinaldi,Marastoni,Gimondo(43st Corongiu),Coghi,Magro,Barbieri(13st Pagliarini),Saturno(22st Touray),Beccaria(5st Dominici),Nazzani(30st Ferreira),Fino.

a disposizione: Carpi,Baldini.
allenatore: Vullo

La cronaca
Con una gara accorta e giocata sugli errori dell´avversario il Fabbrico passa meritatamente a Scandiano.
Sul fronte opposto la squadra locale che in questo periodo è generosa ma sciupona e disordinata e nel calcio si sa ,quando getti alle ortiche le occasioni da rete da una parte e le regali dall´altra,la paghi sempre cara.
Già al 3pt i rossoblù hanno una clamorosa occasione per passare con Tagliani che ben servito da Rizzuto si trova solo davanti a Rufo ma sparacchia malamente a lato.
Al 17pt è ancora Rufo che con la punta delle dita alza sopra la traversa una punizione di Rizzuto indirizzata all´incrocio e ancora Rizzuto al 25pt in percussione centrale è contrato all´ultimo secondo da difensore che manda in angolo.
Alla prima occasione però sono gli ospiti che passano:
corre il 32pt,erroraccio di Rezzouki che regala palla a centrocampo,verticalizzazione per Beccaria che si beve tutta la difesa, portiere compreso e deposita in rete .
Non succede più nulla di rilevante e le squadre vanno al riposo sullo 0-1
Al 5st la Scandianese ha l´occasione più limpida della partita per pareggiare quando una verticalizzazione mette Rizzuto in posizione centrale solo davanti al portiere,ma l´attaccante rossoblù perde l´attimo e Rufo in disperata uscita rimedia.
Al 17st c´è il raddoppio del Fabbrico:
Punizione molto defilata sulla destra battuta fortissimo da Dominici con la palla che passa tra una selva di gambe e s´insacca nell´angolo lontano.
Il goal di fatto chiude la gara perché i locali pur combattendo fino alla fine, non riusciranno più ad impensierire seriamente la retroguardia ospite.


Fonte: redazione sportiva rossoblù

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie