03 Luglio 2022
N E W S

Zola Predosa-Scandianese 1-4 :con una grande prestazione i Rossoblù della Rocca espugnano Zola.

16-03-2014 18:52 - News Generiche
i tabellini

Zola Predosa---1
Scandianese----4

marcatori: 2pt Molinari (Z) 5st e al 16st Spallanzani 44st Ferrari M. 47st Campani (S)

ammoniti:Tognoli P.,Spallanzani(S) Simonazzi,Malizia,Ferriero (Z)

arbitro sig.Mensah di Modena,coadiuvato dai sigg. Aguiari e Ledde di Ferrara

Zola Predosa:
Lippi,Simonazzi(42st Scarlata),Malizia,Hasa,Ferriero,Viganò,Molinari,Mauriello,Puopolo(22st Gombia),Mosti,Scarpuzza.

a disposizione:Verardi,Fiorito,Soffritti,Guiduzzi,Bui.

allenatore:Pivetti.

Scandianese:
Tavazzani,Campanini,Tognoli P.,Faroni,De Nichilo,Montorsi(28pt Campani),Agnesini,Rezzouky, (35st Bottazzi),Spallanzani(42st Poli),Rizzuto,Ferrari M.

a disposizione:Cavalletti ,Guidetti,Maramotti,Stefani.

allenatore:Carbone


La cronaca
Sul difficile campo di Zola, la Scandianese con uno straordinario secondo tempo,
ribalta il risultato e porta a casa una vittoria che ,complici gli altri risultati,
scava un solco profondo 10 punti tra lei e la zona play-out.

Pronti via e lo Zola è in vantaggio:
al 2pt Molinari si accentra e da circa 25 metri scagli un bolide a spiovente e per Tavazzani, colto leggermente fuori dai pali, non c´è nulla da fare nonostante il tuffo carpiato all´indietro.

Colpita a freddo la Scandianese fatica a reagire sbagliando molto al momento del passaggio finale.

Al 10 pt è Ferrari M. che impegna severamente Lippi (che risulterà il migliore in campo dei suoi nonostante i 4 goal sul groppone)che vola a togliere la conclusione all´incrocio dei pali.

Lo Zola agisce di rimessa con veloci contropiedi e per un paio di volte sbaglia il goal del due a zero.

La Scandianese però si ritrova e cresce nel finale di tempo.

I ragazzi di Carbone entrano in campo nella ripresa stringendo d´assedio l´area dei locali e fioccano le occasioni da rete.

Al 1st e al 3st ci sono due magie di Lippi che vola nuovamente all´incrocio dei pali per togliere due quasi goal su conclusioni di Spallanzani e Rizzuto.

Il Pareggio è nell´aria a arriva al 5st quando Rizzuto dalla sinistra mette in mezzo un rasoterra sul quale irrompe Spallanzani che anticipa il portiere e gonfia la rete locale.

Gli ospiti insistono e trovano il vantaggio al 16st quando Agnesini dalla destra serve al limite dell´area Spallanzani che controlla bene e lascia partire un missile rasoterra che incoccia il palo ed entra in rete superando un Lippi vanamente proteso.

Al 25st ancora Lippi con una gran parata nega il goal a Campani.

Lo Zola si scuote e stringe nella loro metà campo i rossoblù della Rocca e sull´ennesima palla lunga scodellata in area è Viganò che di testa indirizza bene a rete, Tavazzani si allunga tutto e smanaccia la conclusione in direzione del secondo palo dove è da tempo appostato Molinari che mette dentro, ma per sua sfortuna anche il collaboratore di linea è da tempo ben appostato e segnala la posizione di fuorigioco.

A questo punto ai locali vengono a mancare le forze per spingere e si espongono sempre più ai pericolosi contropiedi degli ospiti che trovano il terzo goal al 44st quando Agnesini fugge sulla destra e mette al centro per Rizzuto che controlla e di tacco serve l´accorrente e liberissimo Ferrari M. che in diagonale spedisce in rete sul palo opposto.

Ancora al 47st su un calcio d´angolo battuto corto, Rizzuto inventa una serpentina sulla linea dell´out e mette sul primo palo dove il più lesto di tutti è Campani che insacca il quarto goal.


Fonte: redazione sportiva rossoblù

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie