22 Maggio 2024
N E W S

Cavezzo-vs-Sporting Scandiano : 2-1

05-11-2023 18:19 - News Generiche
i tabellini

Cavezzo
Schena,Malavasi M.(1st Muracchini),Shehu,Malavasi N.,Saracino,Gasparini,Hoxha,Diaye(45st Casari),Pressato(40st Malavasi),Diegoli(30st Pacella),Kolaveri.
A disposizione : Valentini,Pellacani,Tonini,Ascia,Masiello.
Allenatore : Gatti

Sporting Scandiano:
Antonioni,Valestri( 35st Waddi),Burani, Barbieri, Bonora,Duci,Ferrari,Setti(13st Koni),Turrini(20st Cagnoli),Suma,Corrente(20st Predelli)
a disposizione :Mercurio,Bigliardi,Saetti Baraldi,Grisendi,Battaglia.
allenatore: Baroni

marcatori : 23pt Suma (rig.) (S),38pt Pressato,18st Kolaveri (C )

ammoniti : Burani,Barbieri (S) Malavasi M.,Hoxha,Muracchini,Kolaveri (C )

espulsi : Masiello (C ) direttamente dalla panchina per fallo intenzionale su un giocatore avversario intento a battere la rimessa laterale.

arbitro sig.Tronchini di Parma,coadiuvato dai sigg.Mautone di Modena e Visentini di Finale E.

note : giornata limpida ,clima mite,, spettatori 150 circa , campo pesante.

Recupero : 2 pt 9st

la Cronaca

Il campo di Cavezzo non porta bene allo Sporting Scandiano che su quello stesso campo fu battuto dalla Quarantolese per 2-1 e anche oggi esce sconfitto con lo stesso risultato contro i padroni di casa.
Le assenze pesanti nelle file scandianesi e un campo pesantissimo che ha impedito alla squadra di giocare nel suo solito modo, non giustificano la gestione di una gara che si era messa benissimo per i rossoblù, andati per primi in vantaggio ,a cominciare dal fatto che su terreno del genere non si può pensare di giocare con le scarpe a 13 tacchetti ,cosa che è successa ad alcuni giocatori del team allenato da Baroni.
Iniziano meglio gli ospiti che creano un paio di occasioni, si vedono annullare un goal per dubbio fuorigioco e pervengono al vantaggio al 23pt quando Diaye del Cavezzo atterra platealmente in area Ferrari,con il ddg. Che assegna il rigore trasfomato da Suma per il vantaggio ospite.
Il Cavezzo reagisce bene e nei 5 minuti successivi crea tre palle goal,le prime due sono di Pressato che conclude debolmente tra le braccia del portiere,la terza è un diagonale di Diegoli che Antonioni smanaccia in angolo.
Su un campo pesantissimo gli ospiti si complicano la vita cercando di giocare corto per vie centrali anziché giocare lungo sfruttando le fascie sulle ali del vantaggio, ed è così che da una punizione regalata sulla tre quarti e battuta velocemente ,nasce una verticalizzazione per Pressato che sorprende la difesa rossoblù e realizza il pareggio.
Nel secondo tempo il copione non cambia di molto con tanti duelli a centrocampo in cui la fisicità del Cavezzo ha spesso la meglio.
I locali pervengono al vantaggio al 18st quando Diegoli recupera palla sulla sinistra del centrocampo, parte in diagonale tagliando come il burro la difesa scandianese e giunto sul vertice opposto dell'area con un traversone pesca Kolaveri che controlla e gonfia la rete.
Manca ancora tanto alla fine, ma gli ospiti non riusciranno più a creare una sola occasione da rete, con tutti i tentativi che s'infrangono sul muro eretto dal Cavezzo a difesa del vantaggio, anzi i locali vanno pure vicini alla terza segnatura in contropiede e ci vuole una prodezza di Antonioni in uscita per risolvere la situazione.
E quindi... pazienza, onore al Cavezzo che ha sicuramente saputo meglio interpretare la gara e metterci più agonismo e si torna a casa con zero punti in saccoccia, certo fa un po' male veder buttar via partite del genere.

Fonte: asd sporting scandiano

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie